CONDIZIONI GENERALI Bureau - Amato

  1. Bureau-Amato, da ora in poi chiamato Bureau - Amato, ha ad oggetto l’attività di avvocato e di prestazione di servizi di assistenza legale.
  2. Le presenti condizioni generali sono applicabili ad ogni incarico nel quale si ricomprende ogni modifica, aggiunta o incarico successivo che viene conferito a Bureau Amato o ai soggetti persone fisiche o giuridiche che vi lavorano. Le presenti condizioni generali si applicano anche alle persone fisiche e/o giuridiche che vengono incaricate per lo svolgimento di un incarico come i dipendenti dello studio.
  3. Tutti gli incarichi sono considerati conferiti e accettati da Bureau - Amato. Contrariamente a quanto previsto dagli articoli 7:404, 7:407 comma 2 e 7:409 del Codice Civile (olandese), le persone fisiche o giuridiche che lavorano per o per conto di Bureau - Amato, indipendentemente dal fatto che siano alle dipendenze di questa, non sono personalmente vincolate o responsabili e l’incarico non termina con la loro morte, anche se era da intendersi che un incarico doveva essere svolto specificatamente da un determinato soggetto.
  4. L’ incarico conferito a Bureau - Amato comprende la facoltà di concludere contratti con terzi a nome del committente, come ad es. con ufficiali giudiziari, spedizionieri ecc. Bureau - Amato non è responsabile per carenze di terzi che esulino da ciò che il terzo è tenuto a fornire a Bureau-Amato relativamente all’ incarico.
  5. Il committente libera Bureau-Amato da ogni rivendicazione da parte di terzi e dai costi di assistenza legale in cui si includono quelli che in qualunque modo possano essere connessi o poter scaturire dall’ incarico conferito.
  6. Salvo sia diversamente convenuto per iscritto, l’onorario verrà quantificato sulla base delle ore lavorate per la tariffa oraria stabilita da Bureau-Amato. Per la determinazione dell’onorario si terrà conto anche di spese effettuate per conto del cliente cosi`come di eventuali acconti. Sull’ onorario e sugli acconti è dovuto il pagamento dell’I.V.A. Rientra nelle facoltà di Bureau-Amato di chiedere un acconto per le attività svolte o da svolgere e per acconti pagati e/o da pagare.
  7. L’ onorario, gli acconti e l’I.V.A. vengono periodicamente richiesti attraverso fattura il cui termine per il pagamento è di 30 giorni a far data dalla data della fattura.
  8. Trascorsi i 30 giorni il committente è automaticamente in mora e da quel momento sarà tenuto alla corresponsione degli interessi legali commerciali a seguito del ritardato pagamento. Nel caso in cui Bureau-Amato sarà costretta ad intraprendere azioni dirette al recupero del suo credito nei confronti del committente, questi sarà obbligato al pagamento dei costi stragiudiziali per un minimo del 15% calcolato sul saldo delle fatture non pagate e comunque per un importo non inferiore a € 500,-- ..
  9. Eventuali reclami relativi ad una fattura devono essere indirizzati per iscritto a Bureau-Amato entro 30 giorni dal giorno indicato in fattura. Nel caso che il reclamo non sia stato effettuato entro 30 giorni e secondo le modalità indicate la fattura si intenderà accettata.
  10. Se durante l'esecuzione dell’incarico si verifica un evento che comporta la responsabilità di Bureau-Amato, questa è limitata all'importo previsto dall'assicurazione della responsabilità civile professionale e/o dell'assicurazione della responsabilità civile generale sottoscritta da Bureau-Amato, aumentato della franchigia. Se per qualunque motivo nessun pagamento da parte dell’assicurazione dovesse avere luogo, la responsabilità di Bureau-Amato sarà limitata all’ onorario pagato dal committente per quella relativa pratica e per quell’ anno fino ad un massimo di € 10.000,--
  11. La richiesta di risarcimento danni nei confronti di Bureau-Amato decade se questa non viene effettuata presso il giudice competente entro un anno dalla scoperta del danno o dal momento in cui avrebbe potuto essere scoperto secondo buona fede.
  12. Bureau-Amato garantirà la riservatezza del rapporto con il cliente nello svolgimento dell'incarico nel miglior modo possibile, resta inteso che il cliente con la presente autorizza l'uso della posta elettronica e la comunicazione dei suoi dati all'interno dell'organizzazione di Bureau-Amato e cioè del professionista(i) o manager di relazione nella comunicazione.
  13. In forza delle leggi in vigore Bureau-Amato è obbligato a verificare l’identità del committente e a comunicare transazioni insolite alle competenti autorità senza obbligo di informarne il committente. Il committente conferma di esserne a conoscenza e di fornire il suo consenso se necessario.
  14. Al rapporto giuridico intercorrente tra committente e Bureau-Amato si applica il diritto olandese. Tutte le controversie tra committente e Bureau-Amato saranno esclusivamente devolute al tribunale di Arnhem a meno che una delle parti decida di devolvere la controversia alla Commissione dell’Avvocatura (Geschillencommissie Advocatuur).
  15. Queste Condizioni Generali sono disponibili in più lingue. Nel caso in cui dovesse insorgere una controversia riguardo al loro contenuto o alla loro portata si farà riferimento esclusivamente al testo in lingua olandese il cui significato sarà vincolante.